Come togliere il calcare

Il calcare è il nemico numero uno del bagno! Ed è proprio qui, dove l’acqua regna sovrana, che le incrostazioni si insinuano più facilmente e finiscono per coprire con un velo di opacità la naturale brillantezza delle superfici. C’è rimedio a tutto questo? Naturalmente si! Con i prodotti specifici ACE che sciolgono ed eliminano il calcare. 

Ecco come fare:

Cosa ti servirà

1

Step 1: Come togliere il calcare dal lavabo, dalla doccia, dal bidet e dalle piastrelle

Pulisci con ACE Bagno Brillante. Spruzzalo su lavabo, doccia bidet e piastrelle poi strofina con una spugna morbida. Questo prodotto assicura un’azione anticalcare che elimina le tracce bianche più superficiali già al primo colpo. Se il calcare si presenta con incrostazioni consistenti e ostinate spruzza ACE Bagno Brillante direttamente sui punti interessati e lascia agire per un massimo di 5 minuti. Strofina con una spugna dal lato scrub e risciacqua.

2

Step 2: Come togliere il calcare dal wc

Per eliminare il calcare dall’interno del wc usa ACE Wc Gel Disincrostante con Multigetto. Spruzzalo al di sotto del bordo in una dose piuttosto abbondante e lascia agire per 15 minuti. Trascorso il tempo strofina le pareti interne del wc con lo spazzolino, poi risciacqua tirando lo sciacquone. Per prevenire la formazione di incrostazioni dure e difficili da mandare via, posiziona all’interno del water ACE tavolette wc.

Un consiglio in più

Quando elimini il calcare dal bagno non dimenticare la rubinetteria! Se il flusso dell’acqua dal rubinetto del lavabo o dal soffione della doccia è irregolare potrebbe essere colpa proprio del calcare. Una volta al mese quindi riserva il trattamento con ACE Bagno Brillante anche a questi complementi del bagno tranne quelli di metallo non trattato (ottone, rame, zinco).

Per togliere il calcare abbiamo utilizzato

ACE Wc Gel Disincrostante

ACE Bagno Brillante

ACE Bagno Brillante

ACE WC Freschezza Mediterranea

ACE WC Freschezza Mediterranea