Come togliere le macchie di sugo dai vestiti

"La strada si riempì di pomodori, mezzogiorno, estate...scorre per le strade il succo" se persino un poeta di fama mondiale come Neruda ha cantato un’ode al pomodoro, cosa possiamo fare noi italiani che da questo magnifico frutto della terra abbiamo tratto i più squisiti sughi del mondo? Mangiarlo in tutte le salse, è ovvio! Eppure l'amatissimo sugo non sempre finisce in bocca come dovrebbe: altre volte prende traiettorie strane e te lo ritrovi, chissà come, imprigionato tra le fibre dei vestiti. Avrai un bel da fare dopo pranzo per smacchiare il tutto! Ecco allora come è meglio agire.

Cosa ti servirà

VESTITI COLORATI, SINTETICI, DELICATI

1

Step 1: Bagna le macchie con acqua fredda

Le macchie di sugo si rimuovono più facilmente dai vestiti se si agisce in fretta. Quindi, appena possibile, elimina la parte di pomodoro che si trova in superficie con la lama non tagliente di un coltello, o con il bordo di un cucchiaio. Sotto rimarrà certamente un intenso alone che contiene sia i pigmenti del pomodoro che le tracce di unto tipiche del sugo, perciò le macchie risulteranno più ostinate. Bagnale mettendo il tessuto sotto l’acqua fredda e sfrega con le mani per ammorbidirle.

2

Step 2: Pretratta le macchie di sugo

Prima di procedere con il lavaggio, inizia con un trattamento specifico sulle macchie di sugo. Applica uno o due spruzzi di ACE Spray Universale sulle macchie presenti sui vestiti. Non dovrai preoccuparti se i vestiti sono colorati o di un tessuto delicato come nel caso di una camicia di seta o un maglione di lana, perché ACE Spray Universale con ossigeno attivo è sicuro su tutti i colori e tessuti. Fai in modo che il prodotto ricopra completamente le macchie e aspetta almeno 10 minuti prima del passaggio successivo.

3

Step 3: Lava i vestiti a mano o in lavatrice

Ora puoi lavare i vestiti sporchi di sugo a mano o in lavatrice, a seconda di quanto riportato sulle istruzioni di lavaggio stampate in etichetta. In entrambi i casi, per completare l’azione smacchiante, ti consigliamo di aggiungere al detersivo da bucato un apposito additivo. L’ideale per smacchiare e allo stesso tempo far brillare i colori dei tuoi vestiti è la candeggina delicata ACE Gentile. Versane 1 tappo dosatore (100 ml) sui capi posti nel cestello e avvia il lavaggio. In caso di lavaggio a mano, usa gli stessi prodotti con lo stesso dosaggio diluendoli in 10 litri di acqua e lasciando di ammollo fino ad un’ora. Infine, sciacqua abbondantemente.

VESTITI BIANCHI

Se i tuoi vestiti sono bianchi e di una fibra più resistente, puoi pretrattare usando ACE Spray Mousse a base di candeggina con potere sgrassante. Quindi, metti in lavatrice i vestiti, aggiungi ACE DETERSIVO e la candeggina ACE Denso Più che, con la sua formula densa e più ricca di sempre, offre il massimo controllo durante l’uso e riaccende il bianco dei vestiti. Versa la candeggina nella vaschetta dedicata o, in mancanza di questa, nello scomparto dell’ammorbidente senza usare altri additivi. Altrimenti, se intendi usare l’ammorbidente, avvia il ciclo di prelavaggio e, mentre l’acqua scorre, versa un bicchiere e mezzo (225 ml) di ACE Denso Più nella vaschetta del prelavaggio.



Un consiglio in più

Se le istruzioni in etichetta dei vestiti ti consigliano il lavaggio a mano devi avere l’accortezza di non strizzare mai i capi. Spesso questo viene dato per scontato e non stampato in etichetta, ma in genere quando si raccomanda di evitare la lavatrice vuol dire che i capi sono particolarmente delicati e soffrirebbero la torsione. Tamponali piuttosto con un asciugamano di spugna e stendili in orizzontale con un altro asciugamano sotto.

Per togliere le macchie di sugo dai vestiti abbiamo utilizzato

ACE Denso Più

ACE Gentile

ACE Spray Mousse Con Candeggina

ACE Spray Universale

ACE Detersivi Igienizzanti & Aromatheraphy