Come togliere le macchie di tè dai tessuti

Sono le 17:00!!! Presto, è l'ora del tè! Se sei un patito del "Tea Break" probabilmente ti delizierai ogni pomeriggio con il magico infuso dorato, accompagnato dagli immancabili pasticcini. Ma tra un sorso e l'altro è probabile che qualche piccolo zampillo di tè sia finito qua e là sui tessuti, tra tovaglia, vestiti, cuscini e tappeto. Se ti succede non drammatizzare, mantieni pure il proverbiale aplomb inglese, fai finta di niente e finisci pure di gustare il tuo tè...alle macchie penseremo dopo!

Cosa ti servirà

TESSUTI BIANCHI

1

Step 1: Bagna la macchia con acqua fredda

Per prima cosa bagna le macchie di thè con dell’acqua per ammorbidirle e rendere più facile la loro rimozione. Fai però attenzione alla temperatura dell’acqua, perché se è calda rischia di avere l’effetto opposto, ossia quello di fissare i pigmenti del thè sulle fibre dei tessuti. Usa quindi solo acqua fredda, così non correrai alcun rischio. Sciacqua anche il retro della macchia, per staccare meglio la macchia dalla fibra.

2

Step 2: Pretratta

Prima del normale lavaggio, ti conviene pretrattare le macchie specialmente se sono grandi ed evidenti. Se salti questo passaggio rischi di ritrovare dei brutti aloni una volta che i tessuti saranno asciutti e questo ti costringerà a rilavarli. Per pretrattare i capi bianchi macchiati di thè, usa ACE Spray Mousse a base di candeggina con sgrassatore. Lascia agire per 10 minuti e strofina delicatamente prima di procedere al lavaggio.

3

Step 3: Metti in lavatrice e aggiungi la candeggina

Ora puoi passare alla fase di lavaggio vera e propria ma, per scongiurare la persistenza inaspettata delle macchie di thè alla fine del lavaggio, ti consigliamo di aggiungere la candeggina ACE Denso Più versandola nella vaschetta dedicata. La sua formula densa con MOLECOLA BIANCO PIÙ è stata studiata per dire addio agli schizzi durante l’uso, smacchiare in profondità e riaccendere il bianco dei tessuti. Prima di avviare il lavaggio, metti ACE DETERSIVO in un dosatore e posalo sui capi presenti nel cestello. Quindi, avvia il lavaggio alla temperatura consigliata dalle istruzioni riportate sull’etichetta del capo. Ricorda che, se la tua lavatrice non ha una vaschetta dedicata alla candeggina, puoi versare ACE Denso Più in quella dell’ammorbidente senza però usare altri additivi. Altrimenti avvia il ciclo di prelavaggio e, mentre l’acqua scorre, versa un bicchiere e mezzo (225 ml) di ACE Denso Più nella vaschetta del prelavaggio.

TESSUTI COLORATI, SINTETICI, DELICATI

Dopo aver bagnato la macchia con acqua fredda, usa ACE Spray Universale nel pretrattamento e la candeggina delicata ACE Gentile nel lavaggio in lavatrice insieme ad ACE DETERSIVO. Versa quindi 1 tappo dosatore (100 ml) di ACE Gentile direttamente nel cestello sopra il bucato, per smacchiare e allo stesso tempo igienizzare i capi facendone brillare i colori.



Un consiglio in più

Per togliere il cattivo odore dalle teiere che non usate da un po’ di tempo, è sufficiente mettere una zolletta di zucchero nella teiera 2 ore prima di usarla o quando la riponete nella credenza in attesa di un nuovo utilizzo.

Per togliere le macchie di tè dai tessuti abbiamo utilizzato

ACE Denso Più

ACE Gentile

ACE Spray Mousse Con Candeggina

ACE Spray Universale

ACE Detersivi Igienizzanti & Aromatheraphy