Come togliere la muffa dalla doccia

Mettere i piedi nella doccia è il tuo primo pensiero appena torni a casa la sera? Certo, perché quei 10 minuti sotto il getto d’acqua calda possono rimetterti al mondo! Pensa però che brutta sorpresa se aprendo le porte del box doccia ti trovassi di fronte delle orribili tracce nere lasciate dalla muffa che si è diffusa sul piatto doccia. Tutta colpa di pedane e tappetini di plastica: certo ti salvano la vita impedendoti di scivolare, ma trattengono anche molta umidità, e questa, si sa, dopo un po’ crea la muffa. Ecco come devi fare per togliere la muffa dalle piastrelle del piatto doccia.

Cosa ti servirà

1

Step 1: Rimuovi pedane e tappetini e versa la candeggina

Per prima cosa togli dal piatto doccia la pedana in legno/plastica o il tappetino antiscivolo. Guarda sotto di loro e probabilmente noterai parecchia muffa, ma di questa ti occuperai in seguito. Quindi, igienizza il piatto doccia versando un’abbondante dose di ACE Classica pura e lasciala agire per 15 minuti.

2

Step 2: Strofina e risciacqua

Prendi una spugna abrasiva sulle macchie per rimuoverle più facilmente. In alcuni casi potresti trovare la muffa anche all’angolo di contatto tra il piatto doccia e le piastrelle oppure tra il piatto doccia e la cabina. In tal caso, ACE Spray Mousse Con Candeggina è la soluzione ideale perché la sua mousse rimane ben salda alle superfici verticali agendo più efficacemente. Dopo aver spruzzato il prodotto, strofina uno spazzolino da denti pulito sulle fughe delle piastrelle annerite dalla muffa. Per terminare, apri l’acqua e direzionando la cornetta della doccia risciacqua bene ogni angolo.

3

Step 3: Rimuovi la muffa dal tappetino e dalla pedana

Spruzza ACE Spray Mousse sul retro di tappetino e pedana, lascia agire qualche minuto e poi passa uno spazzolino da denti pulito tra le ventose per staccare meglio la muffa nascosta. Risciacqua abbondantemente.
La tua doccia sarà ora splendente e libera dalla muffa!

Un consiglio in più

Indossa sempre i guanti protettivi in lattice ogni volta che usi la candeggina pura perché se la pelle entra in contatto con questa sostanza troppo a lungo potrebbe irritarsi. Non hai i guanti a casa? Metti sulle mani un’abbondante dose di crema protettiva ad effetto barriera, lavora con la candeggina il più rapidamente possibile limitando al minimo la superficie di contatto, poi risciacqua abbondantemente le mani con acqua e sapone neutro e applica di nuovo la crema protettiva.

Per togliere la muffa dalla doccia abbiamo utilizzato

ACE Classica

ACE Spray Mousse Con Candeggina