Come togliere le macchie di erba dai tessuti

La natura è meravigliosa e a volte basta un cestino con degli stuzzichini, una tovaglia e una splendida giornata di sole per godersela appieno. Sdraiarsi sull’erba, stendere una tovaglia o una coperta comporta qualche rischio però! Come quelle ostinatissime macchie verdi che proprio non ne vogliono sapere di andarsene. Le macchie di erba sui tessuti sono davvero micidiali, quindi in questi casi bisogna mettere in campo l'artiglieria pesante. Ecco il piano d’attacco migliore per eliminarle:

Cosa ti servirà

1

Step 1: Pretratta le macchie

Individua con precisione tutte le zone che presentano macchie di erba, senza tralasciare nemmeno i più piccoli aloni verdastri. Attacca ogni macchia versando un prodotto pretrattante che lascerai in posa per alcuni minuti. Per i tessuti completamente bianchi e più resistenti, il prodotto migliore è la candeggina ACE Denso Più . E’ molto di più di una normale candeggina: il suo esclusivo sistema Proteggi-Fibra farà tornare i tuoi capi più bianchi che mai proteggendoli durante il lavaggio, e grazie alla sua formula densa potrai dire addio al rischio di schizzi di candeggina una volta per tutte. Invece, per i tessuti colorati, sintetici o delicati, pretratta con ACE Gentile: ti assicura un risultato ottimale senza intaccare le fibre e il colore. Trascorso il tempo di posa (3’ per Denso Più; 10’ per Gentile) le macchie di erba si saranno ammorbidite e distaccate.

2

Step 2: Metti in lavatrice e versa il detersivo

Per mandare le macchie definitivamente via dai tessuti, ti basta procedere con il normale lavaggio. Metti i capi pretrattati in lavatrice e versa il detersivo nel dosatore inserendolo nel cestello sopra il bucato.

3

Step 3: Aggiungi l’additivo e avvia il lavaggio

Per avere la certezza della vittoria sulle macchie di erba, al momento del lavaggio dei tessuti, aggiungi la candeggina ACE nella versione scelta per pretrattare. Servirà a rendere più efficace il trattamento. Quindi, in caso di tessuti totalmente bianchi e resistenti, versa ACE Denso Più nella vaschetta dedicata fino al livello indicato. Se però nella tua lavatrice manca l’apposito scomparto e non intendi utilizzare altri additivi, versala nella vaschetta dell’ammorbidente altrimenti avvia il ciclo di prelavaggio e, mentre l’acqua scorre, versa 1 bicchiere e mezzo (225 ml) di ACE Denso Più nella vaschetta del prelavaggio. In caso di tessuti colorati, sintetici o delicati, versa 1 tappo dosatore di ACE Gentile direttamente nel cestello sopra il bucato.

Addio macchie di erba!

Al termine del lavaggio, seguendo i consigli di ACE, avrai eliminato ogni traccia di erba dal tuo bucato facendolo tornare come nuovo!

Lavaggio a mano

Se i tuoi capi bianchi vanno lavati a mano, immergili in una bacinella piena d’acqua (10 L) e aggiungi 1 bicchiere (150 ml) di ACE Denso Più. Poi lascia in ammollo per 20/30 minuti senza aggiungere il detersivo. Successivamente, sciacqua il bucato e lavalo con il detersivo abituale. Se, invece, i tessuti sono colorati, sintetici o delicati versa 1 tappo dosatore di ACE Gentile nella bacinella d’acqua insieme al tuo detersivo abituale. Poi aggiungi il bucato e lascialo in ammollo fino ad 1 ora. Infine, sciacqua abbondantemente.

Un consiglio in più

Sai come si legge un’etichetta? È facile, quando vedi sull’etichetta il simbolo della vaschetta vuol dire che il capo può essere lavato indifferentemente a mano o in lavatrice. Se nella vaschetta è inserito un numero, generalmente si tratta della temperatura massima da impostare (es. 30=30°C, 40=40°C ecc.); se nella vaschetta compare il disegno di una mano vuol dire che il capo va lavato esclusivamente a mano; se invece il simbolo della vaschetta è sbarrato vuol dire che l’indumento non può essere lavato ad acqua ed è necessario rivolgersi ad una lavanderia.

Per togliere le macchie di erba dai tessuti abbiamo utilizzato

ACE Denso Più

ACE Gentile

ACE Detersivi Igienizzanti Liquidi